l’EFFETTO CARROZZONE


Ieri ci sono state le elezioni regionali in Umbria, negli inevitabili talk-show politici alcuni commentatori hanno citato il cosiddetto ‘Effetto Carrozzone’ che probabilmente ha spinto molti elettori, ancora indecisi alla vigilia, a votare il vincitore di questa tornata elettorale

Come ho introdotto in precedenza in altre mie riflessioni pubblicate su questo blog, la mia vita professionale si è esplicitata per molti anni nella comunicazione di marketing d’impresa. Tuttavia mi sono impegnato, anche nel marketing sociale, accorgendomi che, talvolta (oggi sempre più spesso),  gli scopi sociali si trovano a confliggere con gli scopi necessari allo sviluppo e alla crescita delle aziende. Oggi la mia vocazione sociale (novello ‘Nonno’, che si manifesta in un sentimento di ‘Generatività sociale’)  sta iniziando a prendere il sopravvento, e, molto probabilmente, è per sedare i ‘miei sensi di colpa’ che ho iniziato a dilettarmi nel divulgare concetti, nozioni ed informazioni che  (molte di queste afferiscono alle interdisciplinari Scienze Cognitive e Comportamentali) sono alla base dello sviluppo di tecniche e strumenti a disposizione degli operatori di marketing in tutti i suoi aspetti,  anche politico.


Ma che cosa è l’Effetto Carrozzone?  

L’Effetto Carrozzone si riferisce a quella tendenza che le persone adottano con un determinato comportamento, stile o atteggiamento semplicemente perché lo fanno tutti gli altri. Più persone adottano una particolare tendenza, più è probabile che anche altre persone saliranno sul Carro del Gruppo che si (auto)definisce dei ‘vincenti


L’Effetto Carrozzone (in inglese: Bandwagon Effect)  rientra in quel più ampio gruppo di Pregiudizi o Distorsioni cognitive presenti nel modo di pensare di alcuni individui che influenzano i giudizi e le decisioni che prendono le persone. I Pregiudizi Cognitivi sono modi di elaborazioni (biologiche)  della mente (cervello trino)  progettate nel corso della Evoluzione dell’Uomo   dalla Natura per aiutare gli Individui a ragionare più rapidamente (in maniera istintiva) allo scopo di prendere decisioni veloci per la loro salvaguardia, ma spesso introducono le persone a sviluppare errori di calcolo ed a prendere conseguentemente Decisioni Sbagliate o Impulsive. (*)

Alcuni semplici esempi dell’Effetto Carrozzone nella Società moderna

  • Nella Moda: molte persone iniziano a indossare un certo stile di abbigliamento quando vedono gli altri adottare le stesse mode.
  • Nella Musica: man mano che sempre più persone iniziano ad ascoltare una particolare canzone o gruppo musicale, diventa sempre più probabile che anche altre persone ascoltino.
  • Nei Social network : man mano che un numero crescente di persone inizia a utilizzare determinate piattaforme social media, anche altre persone iniziano a utilizzare tali siti. L’effetto carrozzone può anche influenzare il modo in cui i post sono condivisi e le interazioni all’interno dei gruppi online.
  • Nelle Diete: quando sembra che tutti stiano adottando una certa dieta che sta andando di moda, le persone diventano più propense a provare anche loro i presunti effetti della dieta.
  • Nella Politica: è più probabile che le persone votino per il candidato che pensano stia vincendo.

L’Effetto Carrozzone spesso si attiva nel corso dello shopping (con i cosiddetti acquisti d’impulso) oppure nelle scelte politiche nel corso delle operazioni di voto elettorale nelle persone indecise.

Fattori chiave alla base dell’Effetto Carrozzone

Perché si verifica esattamente l’Effetto Carrozzone? Gli Uomini (animali sociali) vengono fortemente influenzati dalla pressione e dalle Norme esercitate dai Gruppi nei quali si identificano, o vogliono identificarsi. Quando sembra che la maggior parte del Gruppo stia facendo una certa cosa, non farlo diventa sempre più difficile. Questa pressione può avere un impatto su molti diversi aspetti del comportamento individuale, da ciò che le persone decidono di indossare a chi pensano di votare in una elezione politica.

Alcuni di questi fattori che possono influenzare l’Effetto Carrozzone sono:

Il Pensiero di Gruppo: l’Effetto Carrozzone è essenzialmente un tipo di Pensiero di Gruppo. Man mano che più persone adottano una particolare moda o tendenza, più è probabile che anche altre persone “saltino sul carrozzone”. Quando sembra che tutti stiano facendo qualcosa, c’è un’enorme pressione per conformarsi, motivo per il quale i Comportamenti del Carro tendono a formarsi così facilmente.

Il Desiderio di avere Ragione: le persone vogliono avere ragione. Vogliono far parte della squadra vincente. Parte del motivo per cui le persone si conformano è che cercano altre persone nel loro gruppo sociale per informazioni su ciò che è giusto o accettabile. Se sembra che tutti gli altri stiano facendo qualcosa, le persone hanno l’impressione che sia la cosa giusta da fare.

Il Bisogno di Essere Incluso: anche la paura di essere esclusi dal Gruppo gioca un ruolo nell’Effetto Carrozzone. Generalmente alle persone non piace essere ritenute diverse, ‘fuori di testa’, quindi dimostrare di andare d’accordo con ciò che il resto del Gruppo sta facendo (o pensa) è un modo per garantirsi l’Inclusione e l’Accettazione Sociale. Il Bisogno di Appartenere esercita una forte pressione sulle persone affinché adottino le norme e gli atteggiamenti della maggioranza (Effetto Maggioranza) per ottenere l’accettazione e l’approvazione da parte degli altri individui del gruppo.

Effetti negativi e pericolosi dell’Effetto Carrozzone

L’Effetto Carrozzone può essere molto potente e spesso porta alla pronta formazione delle tendenze, ma è anche provato statisticamente che questi comportamenti tendono anche ad essere in qualche modo fragili. Mediamente le persone saltano rapidamente sui Carrozzoni, ma possono saltare giù altrettanto velocemente. Questo è probabilmente il motivo per cui le tendenze tendono ad essere così fugaci in mancanza di veri valori ed efficaci Contenuti di un Prodotto o di una Marca, oppure in assenza di una costante frequenza della comunicazione tesa a sollecitare il ricordo di massa della tendenza in atto. Un esempio di ciò lo possiamo cogliere proprio nella sfera della Politica, dove stiamo assistendo ad una marcata fluidità delle preferenze di voto dell’Universo elettorale e le conseguenti azioni di propaganda politica permanente tese a cercare di mantenere costanti le tendenze in atto.

L’impatto degli Effetti Carrozzone sono spesso relativamente innocui (sulle popolazioni, non per le Organizzazioni che cercano di innescare l’Effetto) come nella moda, nella musica o nelle tendenze di cultura popolare. Tuttavia a volte possono essere pericolosi. Quando alcune idee iniziano a prendere piede, come particolari atteggiamenti nei confronti della Salute pubblica, l’Ambiente o la Politica le distorsioni indotte dall’Effetto Carrozzone possono avere conseguenze serie e dannose.

Alcuni esempi negativi o pericolosi dell’Effetto Carrozzone

Gli individui che sono stati influenzati dal movimento anti-vaccini (a torto oppure ragione: non è questa la sede di discussione) ad esempio arrivano a negare in via assoluta qualsiasi routine vaccinale per i loro bambini, non rendendosi conto che malattie una volta endemiche (come il Vaiolo o la Poliomelite) e causa di morte o invalidità permanente per centinaia di migliaia di persone, sono state debellate proprio grazie alle vaccinazioni su larga scala.

Nella sfera della Politica, i ricercatori hanno scoperto che quando le persone apprendono che un determinato candidato è in testa ai sondaggi, hanno maggiori probabilità di cambiare il loro voto per conformarsi alla parte vincente. In uno studio condotto durante le elezioni presidenziali statunitensi del 1992, gli studenti che hanno appreso che Bill Clinton stava guidando la gara in alcuni sondaggi hanno spostato il loro voto previsto da Bush a Clinton.

Ma l’Effetto Carrozzone può avere anche effetti positivi

Mentre l’Effetto Carrozzone può avere conseguenze pericolose, può anche portare all’adozione di comportamenti sani e benefici per le popolazioni.

Ad esempio ciò sta accadendo con il ‘fumo di tabacco’: da quando sembra che la maggior parte delle persone respinga il comportamento non salutare del fumo, le statistiche che misurano la tendenza dei comportamenti al consumo del tabacco da fumo rilevano un significativo calo di fumatori di sigarette (ed infatti le Aziende di Tabacco stanno correndo ai ripari introducendo l’abitudine, cercando di indurre la tendenza, all’uso delle sigarette elettroniche a rischio minore.

Ciò ci dovrebbe far riflettere sulla necessità di adottare campagne di comunicazione sociale sempre più frequenti ed efficaci per indurre comportamenti utili, poiché l’Effetto carrozzone può indurre le persone a diventare più propense ad evitare scelte rischiose ed impegnarsi in azioni sane per loro stessi, per la Società e l’Ambiente in cui vivono.


(*) K. Cherry, Bandwagon Effect as a Cognitive Bias”, 2019 – Ref.: A.  Kiss\G. Simonovits, “Identifying the Bandwagon Effect in Two-Round Elections“, 2014, Public Choice

More References

  • A. Grillo, “Risk Aversion and Bandwagon Effect in the Pivotal Voter Model“, 2017
  • X. Luo,  “How Does Shopping With Others Influence Impulsive Purchasing?, 2005, Journal of Consumer Psichology 15-4
  • X. Luo, “Group Dynamics of Impulse Buying: an Extended Social Facilitation Perspective”, 2004, Advances in Consumer Research – 31
  • G. Mohan\B.Sivakumaran\P. Sharma, “Impact of Store Environment on Impulse Buying Behaviour“, 2013, European Journal of Marketing
  • M.Y.T. Gwee\K.T.T. Chang, “Effects of Persuasive Claims on Desirability and Impulse Purchase Behavior”, 2013,  Proceedings of the Nineteenth Americas Conference on Information Systems
  • M. Niesiobędzka, “An experimental study of the bandwagon effect in conspicuous consumption”, 2018,  Current Issues in Personality Psychology – 6(1)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: