Le nuove tecnologie per la cura della Demenza negli Anziani

Come il segmento della popolazione over 65 anni continua a crescere, così  il numero di persone con demenza aumenta in modo proporzionale, evidenziando la necessità di progettare terapie che soddisfino i bisogni sociali ed emotivi delle persone anziane. La Terapia della Reminiscenza è una metodologia d’intervento non farmacologico che implica il richiamo di memorie passate, utilizzando particolari situazioni ambientali, artefatti scenografici, oggetti o Contenuti (come ad esempio vecchie fotografie, musica vintage o programmi televisivi d’epoca) per scopi terapeutici benefici quali ad esempio la facilitazione delle interazioni sociali o l’aumento dell’autostima. E’ in questo quadro di riferimento che si sta iniziando a capire che anche in questo campo le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (I.T.C.) e le tecnologie creative digitali si possono rivelare potenziali strumenti per sostenere l’erogazione di tali terapie a larghe fasce di popolazione. Continua a leggere “Le nuove tecnologie per la cura della Demenza negli Anziani”

Spiritualità , Religione e Salute personale e sociale (wellness) : la Visione Unitaria dell’Uomo nella PNEI (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia)

«Si sono identificati i collegamenti tra cervello, sistema endocrino e sistema immunitario. Questa vuol dire che le relazioni tra mente e corpo hanno abbandonato il terreno della congettura, del puro psicologismo. Adesso, non solo i canali di collegamento tra psiche e soma, ma anche le molecole mediatrici di questa rapporto sono state identificate»

Continua a leggere “Spiritualità , Religione e Salute personale e sociale (wellness) : la Visione Unitaria dell’Uomo nella PNEI (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia)”

Blog su WordPress.com.

Su ↑