TECNOLOGIE EMOTIVE. Possono i nuovi media e le tecnologie creative digitali essere impiegate per supportare nuove forme di esperienze emozionali?

Un sempre maggiore interesse da parte della scienza si sta rivolgendo verso lo studio dell’influenza delle “Emozioni positive” nei processi di regolazione dello stress

Continua a leggere “TECNOLOGIE EMOTIVE. Possono i nuovi media e le tecnologie creative digitali essere impiegate per supportare nuove forme di esperienze emozionali?”

Spiritualità , Religione e Salute personale e sociale (wellness) : la Visione Unitaria dell’Uomo nella PNEI (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia)

«Si sono identificati i collegamenti tra cervello, sistema endocrino e sistema immunitario. Questa vuol dire che le relazioni tra mente e corpo hanno abbandonato il terreno della congettura, del puro psicologismo. Adesso, non solo i canali di collegamento tra psiche e soma, ma anche le molecole mediatrici di questa rapporto sono state identificate»

Continua a leggere “Spiritualità , Religione e Salute personale e sociale (wellness) : la Visione Unitaria dell’Uomo nella PNEI (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia)”

NEUROESTETICA. È legittimo riferirsi all’Empatia nelle Arti?

La Neuroestetica è un’area emergente della recente  ricerca scientifica che fonda le sue premesse sullo studio di discipline che rientrano nella sfera di interesse delle Scienze Cognitive e delle Neuroscienze. Tali ricerche si occupano di capire come il nostro sistema neuro-cognitivo possa analizzare gli stimoli percettivi legati all’Arte e, più in generale, all’estetica, cercando di fornire nuovi strumenti per l’analisi oggettiva, utili alla comprensione dei processi creativi, nella produzione, e dei processi d’apprendimento, nella  fruizione,  delle Oper d’Arte. Continua a leggere “NEUROESTETICA. È legittimo riferirsi all’Empatia nelle Arti?”

Blog su WordPress.com.

Su ↑