l’IMPRENDITORE (SOCIALE) … può contribuire al benessere collettivo?

Qualche giorno fa, un mio amico,  impegnato in politica,  scrive un post su facebook con il quale tesse le lodi di un candidato sindaco che, in quanto imprenditore, avrebbe potuto pensare, e, quindi, agire politicamente nell’amministrazione della Città meglio dell’attuale sindaco magistrato. La sua riflessione mi ha sollecitato a pormi le seguenti domande.

Gli Imprenditori sono promotori di cambiamento? Gli Imprenditori possono essere Responsabili di Cambiamenti Sociali? Gli Imprenditori possono essere anche Imprenditori sociali? … e, in quanto Imprenditori sociali, questi sono in grado di modellare i paesaggi socio-istituzionali in cui operano, …  e come contribuiscono ai processi di evoluzione istituzionale e di apprendimento sociale? Dunque, sono degli Innovatori (Sociali) ..!? Continua a leggere “l’IMPRENDITORE (SOCIALE) … può contribuire al benessere collettivo?”

l’INNOVAZIONE viene da DENTRO

In un mio precedente post , riflettevo su come il ‘ritardo culturale’ che  caratterizzava alla fine degli anni ’90 del secolo scorso gli influencers della politica, dell’accademia e molti decision makers italiani sarà descritto come una delle cause principali dell’attuale involuzione della competitività economica della nostra nazione. Lette in prospettiva le motivazioni che hanno giustificato il premio Nobel all’economia assegnato nel 2018 a Paul Romer, indubbiamente mi danno ragione.

Continua a leggere “l’INNOVAZIONE viene da DENTRO”

OLOCRAZIA. Un Sistema Olonico nella elaborazione di nuovi paradigmi organizzativi (parte 3)

L’Olocrazia è una pratica di autogestione di comunità (economiche, sociali, politiche, …) reattive orientate ad uno scopo. Consentendo alle persone di prendere decisioni significative e guidare i cambiamenti, la pratica Olocratica libera il potere inutilizzato delle organizzazioni per perseguire uno scopo nel mondo che cambia. Continua a leggere “OLOCRAZIA. Un Sistema Olonico nella elaborazione di nuovi paradigmi organizzativi (parte 3)”

Synthespian, Celebrità Virtuali, Cloni digitali, Realtà Aumentata: nuove forme di spettacolo

Il 18 Novembre di 4 anni fa ero in partenza per il Brasile, dove sarei  rimasto nella trepida attesa di mettere in scena una nuova forma di intrattenimento. Nei due concerti di San Paolo e Rio de Janeiro, Rebel Alliance Empowering, la Start-up che avevo fondato 4 anni primafa ‘rivivere sul palcoscenico’  la star del rock brasiliano ‘Cazuza’. Che canta per 20 minuti dal vivo accompagnato dai famosi musicisti  della sua ‘vecchia band’ in una performance olografica che emoziona oltre 100.000 fans e milioni di telespettatori.
Continua a leggere “Synthespian, Celebrità Virtuali, Cloni digitali, Realtà Aumentata: nuove forme di spettacolo”

Le Tecnologie sono Buone o Cattive? Dobbiamo solo essere TECNOREALISTI!

 “Dobbiamo capire se ci dobbiamo piegare ciecamente alla tecnologia abdicando grandi pezzi della nostra vita alle ‘Aziende Tecnologiche Globali’ o dobbiamo reclamare la nostra autonomia, richiedendo un equilibrio sostenibile tra Tecnologia e Umanità? Ora è il momento di unire i punti tra i Bigdata e l’Etica digitale, per iniziare a discutere il quadro morale necessario per orientare l’evoluzione della vita digitale – e finalmente articolare la differenza tra le nostre umanità e le versioni robotizzate in rapida evoluzione. Nel 1949 George Orwell pubblicò “1984”  offrendoci un forte (futuristico) avvertimento di un mondo dominato dalla tecnologia e da coloro che la posseggono e la controllano”

I technorealisti gettarono le fondamenta per iniziare un onesto dibattito nella dialettica tra Umanesimo & Tecnologia, già 20 anni fa. Ora è arrivato il momento di riprendere quel discorso

Continua a leggere “Le Tecnologie sono Buone o Cattive? Dobbiamo solo essere TECNOREALISTI!”

Rivoluzione digitale, l’educazione della Forza Lavoro nella Terza Rivoluzione Industriale? … non è che forse ci voleva il Mediatore della Cultura Digitale!?

Non posso trattenermi dal sorridere non poco, quando sono spettatore di una trasmissione che solleva come ‘attuale’ il problema dopo 22 anni … quando il danno è stato già fatto e oggi il nostro Paese versa in queste condizioni … Continua a leggere “Rivoluzione digitale, l’educazione della Forza Lavoro nella Terza Rivoluzione Industriale? … non è che forse ci voleva il Mediatore della Cultura Digitale!?”

Blog su WordPress.com.

Su ↑